Cosa bisogna sapere su Israele

Se volete viaggiare in Israele ecco cosa dovete sapere

tel-aviv_yaffo

Informazioni utili per viaggiare in Israele.

  • Il passaporto Italiano è riconosciuto, non necessita di bollo e deve avere una validità  di almeno 6 mesi.
  • Non è necessario fare il visto turistico in precedenza. All’arrivo all’aeroporto di Ben Gurion riceverete un visto turistico valido fino a 90 giorni.
  • Se avete il timbro Israeliano sul vostro passaporto alcuni paesi arabi potrebbero negarvi il visto per il loro paese , pertanto lo stato di Israele non metterà  nessun timbro sul vostro passaporto ma vi fornirà  di un tagliando bianco che dovrete portare con voi e presentare al check in di molti Hotel.
  • I stranieri non pagano l’IVA sugli hotel se prenotati al di fuori di Israele.
  • Non sono necessarie nessun tipo di vaccinazioni.
  • Il sistema ospedaliero Israeliano è ottimo ma per gli stranieri è a pagamento. Consiglio di non partire mai senza un adeguata assicurazione medica.
  • La tensione della corrente elettrica è simile all’Italia, tutte le prese a due singoli poli sono adattabili alle prese Israeliane. Se avete la presa di corrente con il polo di messa a terra dovrete fornirvi di un adattatore.
  • In Israele nelle principali città  l’acqua è potabile da rubinetto ma ha un sapore che io reputo pessimo. Anche gli stessi israeliani comprano le bottiglie di acqua minerale.
  • Israele soprattutto da Maggio a Ottobre è un paese molto caldo consiglio di girare sempre con una bottiglia di acqua con voi.
  • La patente italiana è riconosciuta e non c’è bisogno di avere con voi la patente internazionale
  • Le auto prese in affitto necessitano tutte di carta di credito non prepagata come garanzia
  • La moneta locale è lo Shekel (NIS), i vostri euro sono ben accetti dovunque controllate il cambio quando partite.

 

PRENOTA CON NOI

chiamacicontattaci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.